About Us

Le Marchesine, piccola e innovativa azienda della Franciacorta, e', adesso, una delle realta' piu' prestigiose e in pieno sviluppo della fortunata zona lombarda. A seguire le vigne e la cantina, sotto l’esperta guida del padre Giovanni, e' Loris Biatta, assieme ai figli Alice e Andrea. Dai tre ettari iniziali, l’azienda si e' estesa fino a raggiungere i 47 ettari di vigneto, iscritti agli albi delle Doc e Docg. La maggior parte delle viti è allevata a Guyot con 4.000-4.500 ceppi per ettaro, il resto a Sylvoz con una densita' leggermente minore, di 3.200 ceppi. Pur essendo in perfetta linea con le caratteristiche produttive dettate dal consorzio del Franciacorta, l’azienda Le Marchesine si e' sin dall’inizio distinta per il suo tipo di coltivazione innovativo, a cominciare dall’abbandono del sistema a pergola, ormai sorpassato, compiuto subito dopo l’acquisto delle vigne da parte di Giovanni, e la conseguente importazione delle avanzate tecniche d’oltralpe. Produrre un Franciacorta elegante, fresco, piacevole alla beva e immediato, di grande pulizia e precisione, rispettando la materia prima che il territorio offre e utilizzando le migliori e piu' moderne tecnologie. Ad oggi la produzione e' di circa 450mila bottiglie l'anno, di cui 230mila di Franciacorta Brut e Extra Brut, 40mila di Rose' millesimato, 40mila di Franciacorta Saten, 15 mila bottiglie di Curtefranca Bianco e 15 mila di Curtefranca Rosso a cui vanno ad aggiungersi solo nelle grandi annate 30mila bottiglie di Millesimato, oltre alle 10mila bottiglie del cru millesimato Secolo Novo.